Crespaia trae il suo nome dall’energia delle increspature del mare che si unisce idealmente a quella dell’aia, da sempre luogo d’incontro e di scambio.

Blog

HomenewsCrespaia, tradizione e innovazione: il tappo a vite

Crespaia, tradizione e innovazione: il tappo a vite

Spesso è capitato di trovarsi in prossimità del tappo a vite e chiedersi “Perchè?”.

Non abbiate paura!

Per chi non lo sapesse, il tappo a vite, o Stelvin (azienda francese che per prima lo ha emesso sul mercato), è una chiusura ermetica costituita da un tappo in alluminio, che consente di conservare in maniera ottimale i vini e ritrovarli nella loro forma più “smagliante”, preservandone le caratteristiche organolettiche.

Ma rispondiamo a domande pratiche: come mai?

La scelta è sinonimo di consapevolezza e conoscenza della normale evoluzione del prodotto: tale tecnicismo apporta numerosi vantaggi!
Conservazione più lunga dei vini, che per una realtà biologica come la nostra permette di apportare una quantità minima di solfiti; maturazione completa e non intaccata dall’ingresso di agenti esterni...
Il vino non saprà mai di tappo e le sue insite caratteristiche di freschezza e sapidità, tanto care al nostro amato Bianchello del Metauro, resteranno immutate nel tempo!

Oltre a motivazioni puramente tecniche e di prodotto, Crespaia approccia altri temi che risultano essere necessari per delle azioni necessarie: la sostenibilità e il consumo consapevole di questi prodotti rappresentano punti chiave e di primaria importanza per il proprio operato, che mette al centro sia il vino che le persone.

Per sapere di più sulla nostra realtà e scoprire la magia di Crespaia non esitate a contattarci!

cheers!

previousnext

No Comments

POST A COMMENT