Crespaia trae il suo nome dall’energia delle increspature del mare che si unisce idealmente a quella dell’aia, da sempre luogo d’incontro e di scambio.

Blog

HomeNon categorizzatoI 5 sensi di crespaia, “la freschezza del metauro”

I 5 sensi di crespaia, “la freschezza del metauro”

Eccoci qua, come promesso!
Reduci dal meraviglioso Evento Online del 18 di Agosto, “I 5 sensi di Crespaia”, ci sentiamo di condividere e ripercorrere i bei momenti della serata, codividendo pensieri e considerazioni.

Un esperimento, il primo di una lunga serie, attuato e prodotto in totale stile CRESPAIA: fresco ed innovativo.

Ma come nasce?

Ogni anno siamo soliti ospitare l’evento “La staffetta del Bianchello”, promosso dall’associazione “Camminando sui tuoi passi”, con lo scopo di sostenere e divulgare la nostra amata Doc, il Bianchello del Metauro.

Questioni di emergenza e forza maggiore, non ce la siamo sentita di ospitarlo in sede; dove non arriva la possibilità nasce l’inventiva: un evento online!
Molto da pensare, molto da riflettere, ma che dire… Ci siamo riusciti!

Ad ogni vino degustato sono associati un’emozione e l’udito, che emergono dalle note musicali dei brani suonati da Tommaso Sgammini e Michele Samory; inoltre, ad ogni vino sono associati il tatto ed il gusto, grazie ai piatti ideati e creati dal nostro caro Chef Nicola Roberti.
Infine troviamo la gioia e la soddisfazione, di chi come noi ogni giorno cerca di fare del Biologico il proprio stile di vita.

Se vi siete persi la diretta, non temete!
Seguiteci sui nostri profili social di Facebook o Instagram e li potere trovarla.
Non lasciatevi cogliere impreparati ed acquistate i nostri prodotti, così da vivere appieno l’esperienza dei 5 sensi.

Vi lasciamo però con la prima delle 4 ricette elaborate dal nostro Chef, che, pedissequamente, ci illustra i passaggi per ottenere un ottimo piatto in linea con l’amato Spumante Brut.



LA FRESCHEZZA DEL METAURO, Spumante Brut

Ingredienti per 4 persone

3   Pere Serrungarina
(in assenza Pere Kaiser)
4   Fette di formaggio “Caciotta d’Urbino”
(in assenza semplice Pecorino)
1 Limone biologico
Fiori edibili
Zucchero qb

MARMELLATA DI LIMONI

Ingredienti 1 kg di limoni
600 gr di zucchero
Acqua qb

Procedimento

Lavare bene e asciugare i limoni, tagliarli a fette sottili e tenerli in ammollo con abbondante acqua fredda e ricoperti con la pellicola alimentare , passate le 25 h , cambiare acqua e ripetere .

Scolare e mettere i limoni nuovamente in una pentolino capiente , ricoprire di acqua e questa volta portare ad ebollizione, scolare ma tenete 400 gr di acqua da parte .

A questo punto, rimettere i limoni in un padellino , aggiungere acqua di cottura (che avevamo da parte ) e zucchero e cuocete per circa 40 minuti .

La marmellata in questo caso specifico deve essere abbastanza denso .


CHIPS DI PERA

1 pera
1 limone
Acqua qb

Procedimento

Tagliare le pere a fettine sottili e cospargere di limone e acqua , metterle in forno a 50 gradi per 6 ore circa.


Assemblare il piatto tagliando la Caciotta a cubetti e sovrapporre i differenti strati nella maniera che più preferiamo; aggiungere infine il tocco dei Fiori Edibili.



Alla prossima ricetta!
cheers!

https://www.instagram.com/cantinacrespaia/
https://www.facebook.com/Crespaia

previousnext

No Comments

POST A COMMENT